Accoltella la moglie, arrestato

E' stato arrestato questa notte l'uomo che nella tarda serata di ieri ha preso a coltellate la moglie nella loro abitazione di Piacenza. La donna è viva, è stata portata all'ospedale dal 118, e non si trova in pericolo di vita. Per l'uomo, albanese di 48 anni, le accuse sono lesioni aggravate, maltrattamenti in famiglia e minacce. La polizia è intervenuta nell'appartamento dopo che i vicini di casa hanno chiamato il 113 a causa delle grida. Qui l'uomo, al culmine di una violenta lite con la moglie, anche lei albanese di 28 anni, ha afferrato un coltello da cucina e l'ha colpita più volte in varie parti del corpo, fortunatamente senza raggiungere organi vitali. Il tutto davanti agli occhi dei figli piccoli (un maschio e una femmina) che sono stati affidati a un parente. Sul posto anche la polizia scientifica e la squadra mobile: sequestrato il coltello. Le motivazioni dell'aggressione non sono ancora state chiarite, anche se pare che il 48enne in quel momento fosse ubriaco.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ca' d'Andrea

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...