Ca' d'Andrea

Parma a Zamparini, accuse inaccettabili

"Sia prima che dopo la partita di ieri sera tutti i nostri tesserati hanno sottolineato il valore tecnico assoluto del Palermo, ribadito dallo stesso Zamparini durante la settimana che ha preceduto la gara. Il campo ha però dato un responso diverso: non accettarlo e attaccarsi ad allusioni e accuse di questo tipo è inaccettabile". E' la risposta del Parma alle parole del proprietario del Palermo Zamparini. La società emiliana, si legge sul sito ufficiale, "non ha più intenzione di sopportare il peso di parole irresponsabili e chiede agli organi competenti di prendere tempestivi provvedimenti a tutela dell'immagine della nostra società, nel rispetto dei nostri tifosi e di questo sport". "Alludere a presunti complotti è molto triste e decisamente grave. Ed è anche dimostrazione di scarsa memoria, ripensando alla gara d'andata e al gol annullato a Gagliolo allo scadere".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie